Sport
Fermana F.C.: al “Barbetti” è 0 a 0. Reclamato un rigore per parte. Canarini tonici ed in palla, pericolosi in due occasioni. GUARDA le foto. Settore Giovanile: due pari ed una sconfitta

Sostenuta da oltre 250 tifosi, a Gubbio la Fermana F.C. è ordinata e ben messa in campo. Tattica semplice ed al tempo stesso efficace quella adottata da Mister Destro: difesa attenta ed aggressiva e ripartenze veloci. Sfruttando soprattutto le fasce laterali, dove Clemente e Sperotto imperversano creando scompiglio. Gubbio che punta tutto sul contropiede. Ripresa senza particolari sussulti, fatto salvo un gol annullato a Lupoli per fuorigioco. Bene Doninelli e Misin, apparsi in crescita. Da rivedere, invece, un Petrucci apparso stanco. Settore Giovanile. Il week end si chiude con un magro bilancio: due pari a reti bianche ed una pesante sconfitta.

Fermana F.C.: al “Barbetti” è 0 a 0. Reclamato un rigore per parte. Canarini tonici ed in palla, pericolosi in due occasioni. GUARDA le foto. Settore Giovanile: due pari ed una sconfitta

GUBBIO (4-4-2): Volpe; Kalombo (25' st Cazzola), Dierna, Burzigotti, Lo Porto; Paramatti, Giacomarro, Bergamini, Ciccone; Casiraghi, Marchi. A disposizione: Costa, Paolelli, Fumanti, Piccinni, Manari, De Silvestro, Conti, Libertazzi, Sampietro. All. Pagliari

 

FERMANA F.C. (4-4-2): Valentini; Clemente, Comotto, Manè, Sperotto; Petrucci (11' st Da Silva), Doninelli, Grieco, Misin (43' st Franchini); Lupoli (11' st Cremona), Sansovini. A disposizione: Ginestra, Equizi, Forò, Acunzo, Ciarmela, Akammadu, Ferrante, Maurizi, Urbinati. All. Destro

 

ARBITRO: Sig. Donda di Cormons (Zambelli/Pappalardo)

 

Ammoniti: Sansovini (FFC)

 

Angoli: 6 a 4 per il Gubbio

 

Recuperi: 1° tempo 0'; 2° tempo4'

 

Note: serata fredda, terreno in perfette condizioni.

 

cope

La cronaca.

 

Partita viva ed indiscutibilmente piacevole quella fra Gubbio e Fermana F.C.. Un match che torna a 23 anni di distanza dall'ultima sfida, che vide i locali prevalere di misura. Squadre aggressive e subito al tiro dalla distanza. Al 9' ci prova Marchi (pericolosa palla persa in uscita da Grieco) ed all'11' replica, ovviamente sul fronte opposto, il canarino Misin. In entrambi i casi la palla sorvola la trasversale delle rispettive porte. Dopo un mancato aggancio di Lupoli (solo in piena area umbra), al 13', ben servito da Ciccone, Marchi ci riprova trovando la deviazione di un attento Valentini. Bergamini, dal corner che ne consegue, sceglie la mirabolante soluzione diretta, ma il portierone gialloblù non si fa sorprendere. Fermana F.C. vicina al vantaggio al 14' ed al 17'. Prima Sansovini, di testa, obbliga Volpe a rifugiarsi in calcio d'angolo. Poi un velenoso diagonale di Lupoli esce di un Amen. Capovolgimento di fronte ed ecco i locali invocare il penalty per un fallo di Mane (ottima la sua prova: sembra che il ruolo di difensore centrale lo abbia svolto da sempre) su Marchi. L'episodio farà il paio con quello del 30', quando su Petrucci va a rovinare un difensore locale. L'arbitro, in entrambi i casi, lascia correre. I gialloblù sfruttano le fasce, dove Clemente e Sperotto non hanno avversari e spingono senza soluzione di continuità. Risultato: il Gubbio si accorcia e si rintana nella sua tre quarti campo. Con grande disappunto di Pagliari. Le cui urla, nel finale di frazione, sortiscono l'effetto sperato. Al 36' ed al 37' infatti, eugubini vicinissimi al vantaggio. Dapprima con Casiraghi che servito da Lo Porto non trova lo specchio da posizione vantaggiosa. Poi con Kalombo, sul quale si immola Sperotto in un intervento salva risultato.

 

 

Ripresa.

 

Il Gubbio alza i giri ed in avvio, ai canarini lascia solo l'illusione del vantaggio. All'8' infatti, Lupoli ribadisce in rete ma l'assistente di Donda annulla per fuorigioco. Episodio dubbio: nell'occasione, il tocco di un difensore eugubino appare evidente. Mah... Locali che prendono campo e Destro corre ai ripari: out Petrucci (oggi non al meglio) e Lupoli (ancora una prestazione così così) e dentro Da Silva e Cremona. 14', occasionissima rossoblù. Kalombo, ad un metro dalla porta, si vede sventare la minaccia da un super Valentini. 16': Ciccone ci prova di sinistro e la palla sibila a pochi centimetri dal palo più lontano. Dopo un velleitario tiro di Cremona da distanza siderale ed un colpo di testa di Sansovini (palla fuori), il Gubbio prova a fare il colpaccio sui titoli di coda. Ma sulla conclusione di Ciccone, Valentini evita guai grossi con un pregevole intervento a terra. Nonostante il grande prodigarsi delle squadre, non succederà più nulla ed il risultato resterà fermo sull'iniziale parità. I gialloblù conquistano quindi un buon punto, a coronamento di una prestazione gagliarda ed intensa durante la quale hanno sempre saputo chiudersi bene e ripartire con grande continuità. Domenica prossima, per Comotto & c. ancora un turno di riposo: un vero peccato.

 

 

23674696_1440424339338348_7085358005026269671_o

 

 

IL QUADRO COMPLETO DELLA 15^ DI ANDATA

 

A.J. Fano

SudTirol

0 - 1

 

Rete di

Costantino

 

FeralpiSalò

Albinoleffe

1 - 2

 

Reti di 

Guerra, Mondonico e Kouko

 

Gubbio

Fermana F.C.

0 - 0

 

 

 

 

     

 

 

 

 

Padova

Triestina

2-1

 

Reti di

14° Tabanelli, 28° Meduri, 18°st Capello

 

Reggiana

Ravenna

3 - 0

 

Reti di 

Altinier (2) e Cesarini

 

Renate

Teramo

0 - 0

 

 

 

 

Sambenedettese

Bassano Virtus

0 - 0

 

 

 

 

Vicenza

Mestre

0 - 2

 

Reti di

Beccaro e Neto

 

riposano

Santarcangelo

Pordenone

 

 

Questa la nuova classifica del girone B di Serie C

 

1

Padova

29

 

 

 

 

 

 

 

2

Renate

26

 

 

 

 

 

 

 

3

AlbinoLeffe

24

 

 

 

 

 

 

 

4

Pordenone

21

 

 

 

 

 

 

 

5

Sambenedettese

21

 

 

 

 

 

 

 

6

FeralpiSalò

20

 

 

 

 

 

 

 

7

Sud Tirol

20

 

 

 

 

 

 

 

8

Mestre

20

 

 

 

 

 

 

 

9

Bassano Virtus

19

 

 

 

 

 

 

 

10

Triestina

18

 

 

 

 

 

 

 

11

Fermana

18

 

 

 

 

 

 

 

12

Vicenza

16

 

 

 

 

 

 

 

13

Reggiana

16

 

 

 

 

 

 

 

14

Gubbio

15

 

 

 

 

 

 

 

15

Teramo

15

 

 

 

 

 

 

 

16

Ravenna

10

 

 

 

 

 

 

 

17

Santarcangelo

10

 

 

 

 

 

 

 

18

A. J. Fano

6

 

 

 

 

Questo invece, il cartellone completo del prossimo turno. Giornata n. 16 del Girone di Andata. Fermana F.C. ancora a riposo.

 

AlbinoLeffe

Padova

Sabato 25 Novembre ore 20:30

Bassano Virtus

Reggiana

Domenica 26 Novembre 14,30

     

Mestre

A.J. Fano

Domenica 26 Novembre ore 14:30

Pordenone

Vicenza

Venerdì 24 Novembre ore 20:30

Ravenna

Renate

Domenica 26 Novembre ore 14:30

Santarcangelo

FeralpiSalò

Domenica 26 Novembre ore 14:30

Teramo

Sambenedettese

Lunedì 27 Novembre ore 20:45

Triestina

Gubbio

Domenica 26 Novembre ore 14:30

riposano

SudTirol

Fermana

 

SETTORE GIOVANILE: BERRETTI e GIOVANISSIMI (U15) A RETI BIANCHE. ALLIEVI SCONFITTI 4 A 0.

Buon pari per la Berretti di Remo Orsini In trasferta sul difficile campo della Viterbese, i giovani virgulti canarini impattano sul risultato ad occhiali ed al termine di una gara durante la quale hanno rischiato poco. Stesso epilogo e stesso risultato finale per la formazione Giovanissimi Nazionali (U15) allenata da Fabio Scoponi, impegnata in quel di Castellammare di Stabia. Brutta scinfitta, invece, per gli Allievi (U17) di Zazzetta. Da Castellammare, tornano a casa con un pesante fardello composto da ben 4 reti sul groppone.

 

IMG-20171119-WA0005

 

IMG-20171119-WA0006

Letture:2466
Data pubblicazione : 19/11/2017 14:55
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications