Sport
Fermana F.C. Mercato: in due ai saluti. Simoni dichiara: ‘Destro il migliore e siamo ancora da play off’

Entro breve il sodalizio di Viale Trento dovrebbe annunciare altre due operazioni in uscita, con due caselle over che andrebbero a liberarsi per l’eventuale arrivo di qualche rinforzo in attacco. Gennari a Mestre non ci sarà.

Fermana F.C. Mercato: in due ai saluti. Simoni dichiara: ‘Destro il migliore e siamo ancora da play off’

Come avevamo già anticipato relativamente alle partenze di Gasperi, Akammadu, King e Acunzo e lo stesso discorso vale anche per le new entry Camilloni e Favo, possiamo anticipare anche altre due partenze: quella di Benassi e quella di Franchini.

Direte voi che di entrambi abbiamo già parlato tempo fa,  quando nessuno credeva alla loro partenza, ma nel giro di poche ore la società canarina dovrebbe annunciare la loro cessione. Maikol Benassi e Federico Franchini infatti verrebbero dati in uscita, con il primo pronto ad approdare sempre in Serie C ma con la casacca del Monopoli.

Continuando ad utilizzare sempre il condizionale, che in questi casi è d’obbligo, la partenza dei due calciatori canarini andrebbe a liberare due posti “over” che la società canarina dovrebbe sfruttare per puntellare il proprio reparto avanzato, così come sperano i tifosi gialloblu.

Infine sembrerebbe che la Fermana F.C. abbia richiesto al Chievo Verona la possibilità di tenere fino a fine stagione l’esterno Victor Da Silva. Il ragazzo, dato più volte in uscita, dopo le buone prestazioni offerte nelle ultime gare si sarebbe guadagnato la stima e la fiducia dello staff tecnico, oltre naturalmente alla necessità dovuta ai tanti infortuni che hanno assottigliato le scelte di Destro proprio lungo le fasce laterali.

Nel frattempo anche il Presidente Umberto Simoni, nel consueto messaggio pre gara, ha detto la sua relativamente al momento poco felice della Fermana F.C., ribadendo che i play off sono ancora a portata di mano: “Perdere una partita come quella contro il Sud Tirol fa arrabbiare, ma se andiamo a vedere la classifica siamo ancora a ridosso dei Play Off. Abbiamo avuto molti infortuni e mister Destro si è dovuto arrampicare sugli specchi per fare la formazione. Per questo gli dobbiamo dare atto che rimarrà sempre il migliore allenatore del campionato come, del resto, tutto il suo staff. I nostri giocatori hanno dimostrato di essere bravi, perciò, a partire da sabato contro il Mestre, si deve scendere in campo con la mentalità vincente, con la determinazione e la cattiveria agonistica che è venuta a mancare contro il Sud Tirol.

Sabato vi vogliamo vedere lottare su ogni pallone, dal primo all’ultimo minuto. Non vi fate prendere dall’ossessione del mercato arrivo del gol perché in attacco abbiamo giocatori validi e le reti arriveranno. Mi rendo conto che il Mestre è una squadra forte ma i nostri giocatori ce la debbono mettere tutta. Sono superiori e riusciranno a portare a casa un risultato positivo. Forza ragazzi che ce la farete! Siamo tutti con voi!”.

 

Intanto la società canarina ha ufficializzato che il difensore Mattia Gennari, dopo l'infortunio di domenica scorsa, non ce la farà per la gara contro il Mestre. 

Letture:993
Data pubblicazione : 25/01/2018 16:08
Scritto da : Paolo Oriferi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications