Sport
Esattamente 18 anni fa, l'indimenticabile vittoria della Fermana Calcio 1920 sul Napoli in Serie B. Le storiche locandine dei 3 quotidiani a tiratura locale, uscite all'indomani di quel 3 a 2

Cronaca di una giornata di ordinaria follia...calcistica. Dal record d'incasso (se qualcuno dall'alto avesse gettato uno spillo all'interno del “Bruno Recchioni”, quel giorno non avrebbe toccato terra), ad una vittoria assolutamente non annunciata, che vide la Fermana Calcio di allora rimontare e superare i partenopei “grandi firme” nella ripresa. Ed alla fine, “lacrime napoletane” per l' assegnazione del calcio di punizione dal quale Kolousek determinò la rete della vittoria. Un gol inevitabilmente passato alla storia.

Esattamente 18 anni fa, l'indimenticabile vittoria della Fermana Calcio 1920 sul Napoli in Serie B. Le storiche locandine dei 3 quotidiani a tiratura locale, uscite all'indomani di quel 3 a 2

 

Era il 13 Febbraio del 2000, appunto. Il Napoli ed in particolare il suo portiere di allora, tale Bandieri, venivano da qualche settimana di polemiche. “Bruno Recchioni” vestito a festa e pieno come non mai. “Curva mare”, Settore Ospiti, gremita: nel riscaldamento, una bomba carta esplode proprio nei pressi del portiere partenopeo. La squadra di Novellino inizia timorosa. E la Fermana, dopo pochi minuti, ottiene un calcio di rigore per fallo commesso da Mora su Chianese. Lo stesso centravanti canarino al tiro, ma il contestato Bandieri blocca alla sua sinistra. Ma non trascorre nemmeno un giro di lancette che la Iaconi – bad passa in vantaggio. Cross di Perra, Rachini sale in cielo, impatta di testa e gol: 1 a 0.

 

Sugli spalti, c'è un entusiasmo da far tremare i polsi. La Fermana Calcio 1920 sta attraversando un periodo di rimonta piena ed un eventuale successo sui blasonati azzurri non farebbe altro che infondere ulteriore linfa vitale, oltre che rimpinguare una comunque ancora asfittica classifica. I campani però non ci stanno e nel breve volgere di un minuto – fra il 18' ed il 19' – prima impattano e poi ribaltano il match. Dapprima con Turrini e poi con bomber Swoch: 1 a 2 e tutto da rifare.

 

Il tutto proprio sotto alla “Curva Mare”, che esplode. E che mai – forse al pari dei sostenitori canarini – avrebbe immaginato quel che di lì a poco si sarebbe verificato. Perchè nella ripresa va in scena un match quasi a senso unico, con la Fermana Calcio a lasciarsi alle spalle le colpe autoaffibbiate di “lesa maestà”, a giocare mentalmente libera, a giocarsi i tutto per tutto, ad osare ed a ribaltare, a sua volta e definitivamente, un incontro apparentemente segnato. Dapprima grazie a Chianese, napoletano di Melito, che gira in gol il pallone del 2 a 2 a seguito di un'azione partita da calcio d'angolo. Poi con il magistrale calcio franco di Vaclav Kolousek, che dal limite fa secco Bandieri spedendo nel “7” il cuoio del 3 a 2. Di tempo per recuperare ce ne sarebbe, ma i tentativi portati dai vari Oddo, Bellucci e dai subentrati Stellone e Robbiati, risulteranno vani. Raramente, in quella stagione, la difesa gialloblù riuscì a trovare una sua quadratura.

 

Quella volta, invece, il pacchetto arretrato canarino resse l'urto e le bocche di fuoco partenopee non riuscirono ad andare ancora a dama. Nei giorni a seguire, la stampa ospite lamentò l'ingiusta assegnazione del calcio di punizione dal quale ebbe origine il gol della vittoria canarina. “Lacrime napoletane” che non cambiarono la storia: la Fermana Calcio 1920, la piccola, minuscola, vituperata e prossima alla retrocessione Fermana Calcio 1920, aveva battuto il Napoli (a fine campionato promosso in Serie A). Per la prima volta nella sua storia: non sarà l'unica.

 

 

FERMANA CALCIO 1920 – S.S. NAPOLI 3 a 2:

 

IL BIGLIETTO ED IL TABELLINO

 

 

biglietto

 

 

FERMANA

 

3

2

 

NAPOLI

Paolo RACHINI

7'

 

 

 

 

 

 

 

 

18'

Francesco TURRINI

 

 

 

 

19'

Stefan SCHWOCH

Vincenzo CHIANESE

57'

 

 

 

 

Vaclav KOLOUSEK

66'

 

 

 

 

6'  Vincenzo CHIANESE (F) sbaglia un calcio di rigore

TITOLARI

TITOLARI

 

Domenico CECERE

 

 

 

 

 

 

Alessio BANDIERI

 

 

Nicola PAGANI

 

 

 

 

 

 

Massimo ODDO

 

Andrea CITTERIO

 

 

 

 

 

 

Steinar NILSEN

 

 

Pierluigi PRETE

 

 

 

 

 

 

Emanuele TROISE

 

 

Massimo PERRA

 

 

 

 

 

 

Nicola MORA

 

Guido DI FABIO

 

 

 

 

 

 

Antonino ASTA

 

 

Andrea DI SALVATORE

 

 58'

 

 

80' 

 

Salvatore MICELI

 

 

Fabio DI VENANZIO

 

 58'

 

 

 

 

Francelino MATUZALEM

 

 

Vincenzo CHIANESE

 

 85'

 

 

69' 

 

Francesco TURRINI

 

Massimiliano FANESI

 

 

 

 

 

 

Stefan SCHWOCH

 

 

Paolo RACHINI

 

 

 

 

66' 

 

Claudio BELLUCCI

 

A DISPOSIZIONE

A DISPOSIZIONE

 

Liam ARDIGÒ

 

 

 

 

 

 

Ferdinando COPPOLA

 

 

Juriy CANNARSA

 

 

 

 

 

 

Stefano LOMBARDI

 

Domenico CRISTIANO

 

 58'

 

 

 

 

Giorgio LUCENTI

 

 

Vaclav KOLOUSEK

 

 58'

 

 

 

 

Oscar MAGONI

 

 

Pier Giovanni RUTZITTU

 

 

 

 

80' 

 

Luciano GALLETTI

 

 

Luca BONFANTI

 

 85'

 

 

69' 

 

Anselmo ROBBIATI

 

 

Mario BONFIGLIO

 

 

 

 

66' 

 

Roberto STELLONE

 

ALLENATORE

ALLENATORE

Ivo IACONI

 

 

 

 

Walter NOVELLINO

 

Angoli: 6 a 2 per il Napoli.

Recupero: pt 3' e st 4'

Note: ammoniti: Mora e Cristiano per gioco scorretto; Citterio per comportamento non regolamentare; spettatori: 11.000 circa.

Letture:1795
Data pubblicazione : 14/02/2018 16:41
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications