Sport
Temperini show, la Sutor espugna Fossombrone e ora può sognare: sabato al via la finale contro Matelica

Continua il sogno della Sutor Montegranaro, che espugna il Palasport di Fossombrone col punteggio di 64 a 62 e conquista la finale playoff, nella quale sfiderà la Vigor Matelica per un posto nella fase interzonale per la promozione in Serie B.

Temperini show, la Sutor espugna Fossombrone e ora può sognare: sabato al via la finale contro Matelica

Una partita molto contratta con entrambe le squadre che litigano a lungo col canestro, prima che sui padroni di casa si abbattesse la pioggia di triple di Nicola Temperini, che ha spaccato definitivamente la partita a favore dei gialloblù.

Parte meglio Fossombrone, che sulla falsa riga delle altre due sfide inizia con grande pressione difensiva, portandosi subito avanti 11 a 4 e obbligando coach Ciarpella al primo time-out. La Sutor fa fatica ad entrare in partita contro la pressione dei padroni di casa e si aggrappa ai centimetri di Cataldo per restare a galla. 

Si segna poco al palasport di Fossombrone, con i biancoverdi capaci di tenere la testa avanti grazie alle numerose seconde opportunità concesse dai gialloblù e ai canestri segnati in campo aperto. Si va all’intervallo lungo con i forsempronesi avanti 26 a 22.
Al rientro dagli spogliatoi arriva però il parziale decisivo della Sutor che, guidata dalle bombe di Temperini, trova il primo vantaggio della sfida chiudendo il terzo periodo avanti 47 a 41.
All'inizio del quarto periodo continua lo show di Temperini (alla fine saranno 8 i suoi canestri da 3 punti), ma Fossombrone non ha intenzione di mollare e, guidata da Luca Savelli e Ravaioli, resta in partita. La Sutor è avanti 64 a 57 a un paio di minuti dalla fine quando Temperini deve lasciare il campo per un taglio alla fronte e all’occhio, bloccando di fatto l’attacco dei gialloblù. I padroni di casa, guidati da un numerosissimo pubblico, raschiano le ultime energie e si riportano fino al -3. La Sutor spende il fallo, Barantani segna il primo e sbaglia il secondo, ma conquista il rimbalzo sbagliando però il tiro che porterebbe la partita all’overtime.
La Sutor conquista così la finale ribaltando la serie e il fattore campo contro una squadra molto solida e organizzata. Ora la sfida contro la Vigor Matelica, che ha battuto Pedaso, in una serie a 5 partite che inizierà il prossimo week-end sul campo di Cerreto d’Esi.

 

Nuovo Basket Fossombrone - Sutor Montegranaro 62-64

Fossombrone: Santi ne, Savelli F. 3, Cicconi Massi 7, Vicario ne, Savelli L. 19, Nobilini, Barzotti ne, Morresi 2, Clementi 3, Barantani, Cecchini 9, Ravaioli 19. All. Giordani

Montegranaro: Lupetti 4, Rossi, Selicato 5, Meacci 2, Cioppettini ne, Ciarpella 4, Bartoli 2, Temperini 29, Capancioni ne, Grande ne, Cataldo 18. All. Ciarpella
Parziali: 17-12, 9-10, 15-25, 21-17.
Progressivi: 17-12, 26-22, 41-47, 62-64.

Letture:1268
Data pubblicazione : 30/04/2018 12:35
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications