Sport
Fermana F.C.: Destro ancora allenatore dei gialloblù. A giorni riunione Società/Staff Tecnico: sul tavolo, le linee guida per la stagione ventura. A seguire, dirigenti in Comune. MERCATO

Calciomercato che, anche se non sembrerebbe, impazza. Ma procediamo con ordine, fra riunioni tecniche indette e rinviate e quelle istituzionali. Programmate, svolte ed aggiornate a data da destinarsi.

Fermana F.C.: Destro ancora allenatore dei gialloblù. A giorni riunione Società/Staff Tecnico: sul tavolo, le linee guida per la stagione ventura. A seguire, dirigenti in Comune. MERCATO

SUMMIT SOCIETA' – STAFF TECNICO

 

L'allenatore della Fermana F.C. per la stagione sportiva 2018/2019 sarà ancora Flavio Destro. Che, del resto, aveva già un altro anno di contratto. L'indiscrezione filtra direttamente dalle segrete stanze di Viale Trento. Dove, a giorni, si dovrebbe svolgere una riunione tecnica finalizzata a stabilire le linee guida per la stagione ventura. Al tavolo, lo stesso Mister Destro, il suo Vice Rodia, il main sponsor Vecchiola, il Responsabile dell'Area Tecnica Andreatini (dovrebbe restare anch'egli, dopo i pour parler con Sambenedettese e Vis Pesaro) ed il Dg Conti. Un maxi vertice per decidere il futuro del sodalizio e se sia il caso di alzare l'asticella sin già dalla prossima stagione sportiva. Un summit fissato e poi rinviato, ma che dovrebbe svolgersi a giorni. Stando ai soliti bene informati, il budget della Fermana F.C. per la stagione 2018/2019 dovrebbe essere aumentato di 100 mila Euro. Che, se ben impiegati, potrebbero anche far fare il salto di qualità alla futura formazione canarina. Insomma, se non saranno programmi improntati propriamente al salto di categoria (come sembrerebbe essere emerso nel corso della famosa cena di quasi fine stagione, con al tavolo i rappresentanti dell'Associazione “Solo Fermana”) parrebbe esserci, comunque, una volontà di fondo di migliorare quanto di buono fatto nella stagione appena conclusa. Non è poco.

 

Ma si parlerà anche di mercato, del riempimento di alcune caselle lasciate vuote dalle figure che, come è nella natura delle cose, potrebbero approdare (o lo avrebbero già fatto) in altri lidi e l'individuazione di una definitiva sistemazione della squadra in relazione alle sedute collegiali di allenamento settimanali (a tal proposito, sarebbero in corso trattative con diverse società cittadine e dei comuni limitrofi). Alcuni esempi: Mister Zazzetta, allenatore degli Allievi Nazionali (Under 17), ha rescisso: chi al suo posto? Probabile promozione di Mister Fabio Scoponi, con il suo Vice Corrado Caruso che assumerebbe l'incarico di responsabile tecnico della formazione Under 15 (Giovanissimi Nazionali). Altra indiscrezione, riguarderebbe il validissimo Preparatore Atletico Francesco Negro, che sarebbe entrato in orbita Juventus. Qualora partisse, chi al suo posto? Anche in questo caso si potrebbe profilare una promozione sul campo ed in rampa di lancio ci sarebbe Roberto De Luce, già nello Staff da diverse stagioni.

 

Curiosità: e se Destro, dopo un play off, una vittoria del campionato ed una salvezza in Serie C, avesse giudicato concluso il suo ciclo sulla panchina dei canarini, chi lo avrebbe sostituito? A tal proposito, le voci si sono rincorse con cadenza più o meno periodica, con preferenze che di volta in volta avrebbero riguardato ora Criaco (Arzachena), poi Federico Giampaolo (Avezzano), Riolfo (Vis Pesaro, poi esonerato), Paci (Montegiorgio) e Sassarini.

 

destropics

 

TAVOLO DI LAVORO SOCIETA' – COMUNE DI FERMO.

 

Le parti si sarebbero già incontrate pochi giorni or sono e torneranno a farlo tra una decina di giorni. Diversi i punti discussi e da approfondire: dalla C.O.P.S. (che la società canarina vorrebbe destinare esclusivamente al Settore Giovanile. Convenzione con scadenza in vista e quindi, eventualmente, da rinnovare?), alla definitiva ultimazione della Casetta color rosso pompeiano, originariamente destinata ad ospitare la nuova Sede Sociale. Ma non solo. In mezzo, il potenziamento dell'impianto di illuminazione dello Stadio “Bruno Recchioni” (obbligatorio in caso di salvezza, come poi è stato) ed il rinnovo della Convenzione per la gestione dello stesso impianto (su base triennale?).

 

 

CALCIOMERCATO.

 

Ginestra, Misin, Petrucci (sul conto del quale, nei mesi scorsi, si sarebbe informato l'Avellino), Clemente (sondaggio irpino anche su di questo giocatore che il Fano vorrebbe come cavallo di ritorno), Grieco (in mancanza di richieste, resta), Valentini (leggi sotto) e Cremona (sul bomber di Tradate sarebbe sempre attuale il pressing del Montegiorgio, neopromosso in Serie D) sono legati alla Fermana F.C. da un altro anno di contratto. Così come Iotti e D'Angelo, ai quali i dirigenti hanno pensato bene di prolungare la loro esperienza in gialloblù nonostante gli infortuni accusati nel corso di questa stagione. Giusto così. Ma onde evitare un altro caso – Costantino (l'attaccante che sta disputando i Play Off con la maglia del SudTirol approdò alla Fermana F.C. dopo una considerevole lungodegenza ed una volta recuperato, si trasferì), non sarebbe il caso di iniziare a parlare con Luca Cognigni, puntero fermano d.o.c., anche lui tornato al calcio giocato proprio grazie alla pazienza ed alla lungimiranza dei dirigenti e degli Staff canarini? Staremo a vedere.

 

Intanto Lorenzo Saporetti potrebbe restare alla Fermana F.C. anche nella prossima stagione, magari come parziale contropartita tecnica che il Parma (sua attuale società di appartenenza) darebbe per arrivare a tesserate Mattia Valentini, talentuoso portere gialloblù classe 1997, sul quale hanno da tempo messo gli occhi anche Ascoli e Sassuolo.

 

Da confermare le voci che vorrebbero il difensore Edoardo Ferrante aver chiesto, per motivi di lavoro, un riavvicinamento a casa: ed allora ecco che si sarebbero fatte sotto sia il Teramo che un'altra neopromossa in Serie D, il Giulianova. Così come da confermare sono anche le indiscrezioni che danno il rientrante Ispas (dopo quello con la Fermana F.C., ha vinto un altro campionato di D con la maglia del Rieti) proseguire con la società laziale o accettare le avances di Rimini o Montegiorgio.

 

Nel frattempo, anche Lupoli sarebbe finito nel mirino del Fano (in ogni caso, “Re Artù” è in scadenza), Gennari rientrerà al Carpi (potrebbe legittimamente ambire alla cadetteria o ad una squadra di C a vincere. E, in tutta franchezza, ne avrebbe tutte le ragioni considerato l'altissimo livello di rendimento che ha garantito ogni qualvolta è sceso in campo: per lui, anche un interessamento del Genoa). Ai saluti Doninelli, Sansovini, Da Silva, Equizi, Capece, Maurizi, il già ceduto Manè (che il Carpi valuterà nel corso del ritiro pre campionato...), Favo, Camilloni e Ciarmela, mentre di Salifu ancora nulla è dato sapere.

 

In scadenza, ma sarebbe un vero peccato perderli, Comotto, Sperotto e “T - Rex” Urbinati.

 

Ed in entrata? Come da noi largamente anticipato, già tutto fatto per l'attaccante Minnozzi dal Porto D'Ascoli (nell'operazione c'entra anche l'Atalanta?) e detto del probabile interessamento per Ilari, Tulli (aridaje...) e De Grazia del Teramo, le indiscrezioni dell'ultima ora darebbero i dirigenti canarini sulle tracce di Walid Cheddira, aitante punta centrale italo/marocchino (è alto 187 cm e all'occorrenza è stato impiegato anche come trequartista ed esterno d’attacco sia destro che sinistro) nato a Loreto nel 1998, destro di piede ed attualmente in forza alla Sangiustese (Serie D), dove nell'ultima stagione ha realizzato 9 reti in 34 partite disputate. Se son rose...

 

CHEDDIRA_Walid

Walid Cheddira

Letture:1360
Data pubblicazione : 25/05/2018 18:40
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications