Sport
P.S. Giorgio, Tennis: nella finale tra i due “Gian”, Quinzi liquida Moroni e fa suo il Challenger di Mestre. Bissati gli Internazionali d’Abruzzo e raggiunta la posizione n. 204 nel Ranking Atp

Probabilmente, la vera finale Quinzi l’aveva vinta ieri, avendo ragione dell’ostico 26enne serbo Petrovic. Perché oggi, l’ultimo atto del Venice Challenge Save Cupnon ha avuto praticamente storia e con un doppio 6/2 il 22enne sangiorgese (partito come testa di serie n. 4) si è sbarazzato del rivale, il 20 enne connazionale Gian Marco Moroni. Vincendo il quarto derby azzurro consecutivo in un Challenger di Mestre che forse e sin dall’inizio ha avuto un solo padrone. Raggiunta la posizione n. 219 della classifica ATP.

P.S.  Giorgio, Tennis: nella finale tra i due “Gian”, Quinzi liquida Moroni e fa suo il Challenger di Mestre. Bissati gli Internazionali d’Abruzzo e raggiunta la posizione n. 204 nel Ranking Atp

Grazie a questo successo, Quinzi ha confermato il suo grande periodo di forma dopo il primo titolo di categoria a Pescara ed i buoni tornei disputati ad Ostrava ed a Roma.

Sensibilmente migliorato anche il suo best ranking: scalate numerose posizioni di classifica, ora Quinzi si dovrebbe essere attestato, come minimo, attorno alla n. 204. In tutta sincerità, allo stato attuale ed in considerazione delle ultime ragguardevoli performances, crediamo che il tennista sangiorgese possa valere almeno una posizione fra le prime 100 e che con tantissimi, all’interno di queste, potrebbe tranquillamente giocarsela e vincere. Perché adesso che ha finalmente trovato quella continuità che è alla base di ogni duraturo successo, Quinzi non può far altro che continuare a scalare la classifica. Divertendosi e divertendo.  

 

Letture:1592
Data pubblicazione : 27/05/2018 17:17
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications