Sport
Montegiorgio, Ciclismo Amatori: un week end griffato Xtreme Bike Team per il ciclismo su strada e per la mountain bike

Sarà un fine settimana con i fiocchi quello che sta per arrivare griffato Xtreme Bike Team che proporrà una gara in linea e una cicloturistica in Mountain Bike. Sabato 23 Giugno presso il Q-BO Sporting Club andrà in scena il Premio Valle Del Tenna Estate, sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano, comitato Provinciale, una gara per i ciclisti amatori aperta a tutti gli enti della consulta.

Montegiorgio, Ciclismo Amatori: un week end griffato Xtreme Bike Team per il ciclismo su strada e per la mountain bike

Il ritrovo è stato fissato per le ore 13.00 presso il Q-BO Sporting Club a Piane di Monteverde. Si gareggerà su un anello di 11 km da ripetere 5 volte per entrambe le gare. Si partirà da Piane di Monteverde poi, SP 239 fino alla rotonda di Querciabella, Via Egidio Morandi, contrada Tenne fino a Servigliano e ritorno a Piane di Monteverde.

Alle ore 14.30 prenderà il via la seconda serie, alle 15.45 la prima serie. Verranno premiati i primi cinque di ogni categoria.

 

Domenica 24 Giugno a Piane di Montegiorgio ci sarà la 3° Edizione dell’Extrema Bike, una cicloturistica in Mountain Bike inserita nel circuito 4 Emme. Il ritrovo ci sarà alle ore 7.30 a Piane di Montegiorgio presso la Chiesa di San Paolo con la partenza che avverrà alle ore 9.00. Si pedalerà su un tracciato di 32 km con un dislivello di 900 metri definito di difficoltà media. Al termine, durante il momento conviviale, verranno premiati i primi 5 gruppi più numerosi.

 

FCI Marche: giovanissimi, esordienti e allievi in archivio a Potenza Picena, Montecassiano e Castelfidardo

POTENZA PICENA - Una festa di sport e una straordinaria partecipazione sotto un caldo sole quella vissuta a Potenza Picena in occasione del Trofeo Marzio Rinaldoni.

Un centinaio i giovanissimi da tutte le Marche e dall’Abruzzo che hanno dato vita ad una meravigliosa e coinvolgente giornata nelle classiche sei batterie di gara dai G1 ai G6 pedalando all’interno del ciclodromo Marzio Rinaldoni, la “casa” tradizionale degli allenamenti della SC Potentia Rinascita che ha organizzato la manifestazione.

Ad ottenere il primato per società con la miglior somma dei piazzamenti individuali è stata l’Alma Juventus Fano, a seguire la SC Potentia Rinascita, il Pedale Chiaravallese, il Pedale Rossoblu Picenum, il Team Cingolani, l’Associazione Ciclistica Recanati, il Gruppo Ciclistico La Montagnola, l’OP Bike Porto Sant'Elpidio, Pedale Teate, il Cycling Project Mgn, il Club Corridonia, il GS Rapagnanese, la Studio Moda Hair Gallery, il GC Osimo Stazione, la Polisportiva Pennese e la Tre Emme Morrovalle.



MONTECASSIANO – Gli esordienti di primo e secondo anno Samuele Scappini ed Edoardo Burani hanno messo rispettivamente la firma sulla seconda edizione del Trofeo Antichi Sapori Marchigiani per la regia del Velo Club Montecassiano.

Tante emozioni e grande intensità a colpi di pedale sul percorso attorno Montecassiano che ha accolto gli esordienti di tutte le Marche e delle regioni limitrofe come step importante di preparazione in vista degli imminenti campionati italiani in Trentino alle Terme di Comano (8 luglio).

Samuele Scappini (Nestor Marsciano) ha avuto la meglio tra i ragazzi di primo anno su Diego Olivi (Alma Juventus Fano), Davide Novelli (Pedale Rossoblu Picenum), Tommaso Alunni (Fortebraccio da Montone), Simone Piano (Pedale Teate), Vittorio Friggi (Asd Narnia 2014), Davide Eusebi (Alma Juventus Fano), Sebastiano Fanelli (Pedale Chiaravallese), Alessandro Curzi (SC Potentia Rinascita), Federico Ferranti (OP Bike Porto Sant'Elpidio), Sebastiano Raccosta (OP Bike Porto Sant'Elpidio), Jonathan Gurabardhi (Alma Juventus Fano) e Tommaso Fiorini (Pedale Chiaravallese).

Nella batteria di secondo anno protagonista in positivo Edoardo Burani (Fortebraccio da Montone) che si è messo alle spalle Damiano Condello (Fortebraccio da Montone), Elia Tesei (Alma Juventus Fano), Valentino Romolini (Fortebraccio da Montone) Anthoni Silenzi (OP Bike Porto Sant'Elpidio), Diego Bracalente (SC Potentia Rinascita), Riccardo Frappini (Fortebraccio da Montone), Francesco Cecchini (Ciclismo Giovanni Pesaro), Francesco Menghini (Pedale Rossoblu Picenum), Emanuele Biscardi (Fortebraccio da Montone), Mattia Carboni (Fortebraccio da Montone), Tommaso Cantarini (OP Bike Porto Sant'Elpidio), Federico Di Mauro (Nuova Spiga Aurea), Francesco Pica (Pedale Teate), Matteo Gatti (Gulp Pool Val Vibrata), Matteo Fiorini (Pedale Chiaravallese) e Tommaso Lancioni (Sant'Agostino).

 

CASTELFIDARDO – Al Trofeo Garofoli Porte è arrivato il primo successo stagionale di Daniel Quaglietti nella classica organizzata dallo Sporting Club Sant’Agostino in una sorta di prova generale di campionato italiano per la data dell’8 luglio in Trentino alle Terme di Comano.

Sulle strade di Castelfidardo al via alcuni tra i migliori allievi (una quarantina) del Centro Italia: la gara ha visto una battaglia accanita fin dai primi chilometri con Luigi D'Aniello (D’Aniello Cycling Wear), Andrea Carita' (Callant Doltcini Cycling Team), Nicolo' Severa (Velosport  Ferentino), Luca Santanefessa (Scap Trodica di Morrovalle) e Mattia Mencaccini (Alma Juventus Fano) in avanscoperta e sui quali hanno recuperato successivamente Alessio Beciani (Alma Juventus Fano),  Catello D'Auria (D’Aniello Cycling Wear), Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle), Riccardo Palumbo (Callant Doltcini Cycling Team), Daniel Quaglietti (Velosport Ferentino), Marco Fermanelli (Scap Trodica di Morrovalle) e Lino D'Amora (D’Aniello Cycling Wear).

Il drappello dei dodici fuggitivi si è selezionato sul gran premio della montagna dominato da uno scatenato Quaglietti che ha dettato la propria legge fin sotto il traguardo dove Dignani e Fermanelli hanno potuto fare ben poco nel tenere il ritmo del corridore laziale.

ORDINE D’ARRIVO TROFEO GAROFOLI PORTE

1. Daniel Quaglietti (Velosport Ferentino) 80,3 chilometri in 2.13’00” media 36,226 km/h

2. Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle)

3. Marco Fermanelli (Scap Trodica di Morrovalle)

4. Lino D'Amora (D’Aniello Cycling Wear)

5. Riccardo Palumbo (Callant Doltcini Cycling Team)

6. Michele Cangiotti (Alma Juventus Fano)

7. Luigi D'Aniello (D’Aniello Cycling Wear)

8. Andrea Carita' (Callant Doltcini Cycling Team)

9. Nicolo' Severa (Velosport  Ferentino)

10. Alessio Beciani (Alma Juventus Fano) a 1’05”

11. Catello D'Auria (D’Aniello Cycling Wear) a 1’36”

12. Gianmarco Garofoli (Recanati Marinelli Cantarini) a 4’55”

13. Mattia Urbinati (Eurobike Riccione)

14. Lorenzo Germani (Velosport  Ferentino)

15. Simone D'Alessandro (Callant Doltcini Cycling Team)

16. Luca Russo (D’Aniello Cycling Wear)

17. Andrea Spreca (Scap Trodica di Morrovalle)

18. Matteo Forcucci (Callant Doltcini Cycling Team)

19. Lorenzo Masciarelli (Callant Doltcini Cycling Team)

20. Filippo Bucci (Pedale Chiaravallese) campione provinciale strada FCI Ancona

21. Luca Santanafessa (Scap Trodica di Morrovalle) a 7’00”

22. Marco Testatonda (Tre Emme Morrovalle) a 8’10”

23. Lorenzo Di Marco  (Asd Naturabruzzo)

24. Cristopher Bellissimo (Tre Emme Morrovalle)

25. Pietro Pieri (Recanati Marinelli Cantarini)

26. Mirco Liberti (Tre Emme Morrovalle)

27. Anton Tachynskyi (Gruppo Ciclistico Matelica)

28. Besnik Islami (Pedale Chiaravallese)

29. Alessandro Capoferri (Callant Doltcini Cycling Team)

30. Riccardo Truffellini (Pedale Chiaravallese)

31. Marco Ceccolini (Alma Juventus Fano)

32. Immanuel D'Aniello (D’Aniello Cycling Wear)

33. Giuliano Santarpia (Velosport  Ferentino)

34. Andrea Casconi (Velosport  Ferentino)

35. Pierfilippo Gabrielli (Velosport  Ferentino)

 

Letture:900
Data pubblicazione : 20/06/2018 14:18
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications