Sport
P.S. Giorgio, Tennis: aperto ufficialmente il 36° S. Tacchini Euro Trophy – European Junior Tour 12 & under. Quinzi: “Onore ai ragazzini ed a coloro che li supportano in questo tour”

Aperto ufficialmente il torneo. Su sette marchigiani sono entrati nel tabellone principale solo Arianna Silvi (giocherà contro la britannica Almena – Lozano) per le ragazze e Danny Stella per i ragazzi (giocherà contro il coreano Seo). Al via lunedì 25 giugno i singolari maschili e femminili. Il doppio maschile e femminile partirà mercoledì 27 giugno. Il circolo tennis di Porto San Giorgio ha ricevuto la bandiera del Coni.

P.S. Giorgio, Tennis: aperto ufficialmente il 36° S. Tacchini Euro Trophy – European Junior Tour 12 & under. Quinzi: “Onore ai ragazzini ed a coloro che li supportano in questo tour”

Con la conclusione delle qualificazioni, che hanno decretato gli ingressi nel main draw degli atleti che hanno vinto la competizione di sabato e domenica scorsi, e la cerimonia inaugurale di oggi, domenica 24 giugno, ha preso il via il 36° Sergio Tacchini Euro Trophy – European Junior Tour 12 & under di tennis. Il torneo si disputerà nei tre campi del circolo tennis di Porto San Giorgio, e in alcuni del circolo di Fermo.

FOTO_1_-_atleti_e_raccattapalle

 

Il torneo è il più longevo d’Europa nella categoria under 12, e questo lo ha ricordato, durante la cerimonia inaugurale, anche il presidente del circolo tennis di Porto San Giorgio, Luca Quinzi: «Nel 1983 arrivò qui un giovane tennista come voi – ha detto Quinzi parlando agli atleti e al pubblico presente – aveva un solo paio di scarpe e quando si ruppero, gliele comprammo noi. Poi quel bambino vinse il torneo. Si chiamava Goran Ivanisevic».

 

FOTO_2_-_atleti_e_raccattapalle

Da allora si sono succeduti molti nomi noti del tennis (anche contemporaneo), sia Juniores che pro, e questo non può che essere di buon auspicio per i baby tennisti che da domani 25 giugno si daranno battaglia a suon di dritti e di rovesci. A loro il pensiero di Quinzi: «Onore ai ragazzini e a tutti coloro che li supportano in questo tour tennistico, tra questi spiccano soprattutto i genitori e le famiglie. Vinceranno un solo ragazzo e una sola ragazza, ma in tutti i 32 ragazzi e le 32 ragazze resterà un ricordo unico ed indelebile».

 

FOTO_3_-_la_consegna_della_bandiera_coni_a_gianluca_Quinzi

Alla cerimonia è intervenuto il vice presidente del Coni regionale, Giovanni Torresi: «Non dico nulla, solo che consegno la bandiera del Coni al circolo tennis sangiorgese per il lavoro che svolge». Il presidente del comitato regionale Marche della Fit, Emiliano Guzzo, si è unito a Quinzi nel dare, parole dello stesso Guzzo, il «Benvenuto a tutte le delegazioni straniere ed un grande in bocca al lupo particolare ai tennisti italiani. Complimenti a tutti per l’organizzazione».

 

FOTO_4_-_Gianluca_Quinzi_e_Cristina_Clerici_della_Sergio_Tacchini

 

Dallo scorso anno il main sponsor del torneo è la Sergio Tacchini, che oltre a quello juniores sangiorgese, sponsorizza solo l’ATP Master series di Montecarlo. A Porto San Giorgio, per l’inaugurazione, in rappresentanza dell’azienda, c’era Cristina Clerici: «E’ sempre bello vedere tanti ragazzini che crescono nello sport e diventano campioni. A tutti loro auguro un buonissimo torneo». Non è intervenuta, ma era presente, Fiorella Bonfanti, del’Img academy fondata da McCormack e portata avanti da Nick Bollettieri.

 

FOTO_5_-_autoritA__sportive_e_politiche

 

Fabio Della Vida, noto manager di molti tennisti, anche del passato, si è limitato a dire «E’ stato detto tutto, vorrei però sottolineare quanto è bella Porto San Giorgio: si sta bene e si mangia bene». E tra un match e l’altro i piccoli campioni potranno sfruttare anche la vicinanza con la spiaggia. Gli interventi inaugurali sono stati chiusi dal sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira: «Un caloroso benvenuto a tutti gli atleti, in questo torneo che è tra i più longevi d’Europa. Auguro a tutti un buon torneo e una buona permanenza in città». Dopo gli interventi il live draw del tabellone principale: i piccoli atleti hanno conosciuto il proprio avversario dopo che il giudice arbitro Stefano Sacchi di Modena aveva predisposto il tabellone. Si sono schierati sul centrale dopo aver ritirato alcuni gadget offerti dalla Sergio Tacchini e dalla IMG Academy.

Letture:1248
Data pubblicazione : 24/06/2018 21:47
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications