Sport
Fermana F.C., verso il Teramo. Il centrocampista Giandonato: “Affrontiamo ogni gara con la mentalità Fermana!”. Stamane Comotto operato. LEGGI la terna arbitrale designata

Il centrocampista gialloblù Manuel Giandonato, Domenica a Pordenone match winner dal dischetto, non sottovaluta il prossimo impegno contro l'ostica formazione abruzzese guidata da Agenore Maurizi, che viene da tre vittorie consecutive. LEGGI la terna arbitrale designata. Stamane operazione per Comotto: in campo tra tre settimane? Prevendita Settore Ospite: biglietti acquistabili solo con la Fidelity Card.

Fermana F.C., verso il Teramo. Il centrocampista Giandonato: “Affrontiamo ogni gara con la mentalità Fermana!”. Stamane Comotto operato. LEGGI la terna arbitrale designata

MANUEL GIANDONATO INDICA LA VIA DA SEGUIRE: “SFRUTTARE AL MASSIMO LE NOSTRE CARATTERISTICHE”

 

Il gol è stato una soddisfazione bellissima, coronata dalla prestazione di squadra e dai 3 punti. Conoscevo il portiere del Pordenone, con cui ho giocato in passato. Quando si conosce l'estremo difensore tra i pali è più difficile andare sul dischetto, ma l'ho fatto volentieri. Il mister quando sono arrivato mi ha assegnato il compito di calciare i rigori quindi domenica spettava a me. Sono partite dove la tensione di gioco sale, forse a volte quando affrontiamo squadre costruite per vincere, ci sottovalutano, e si creano situazioni di nervosismo. Ma ci sta. Tra quelle che abbiamo incontrato il Pordenone credo sia la più quotata per la vittoria finale. Aggiungo anche la Ternana, nonostante sia ancora un rebus".

 

Dovendo descrivere questa Fermana, come lo farebbe? "Io sono dell'idea che la Fermana sfrutti al massimo le proprie caratteristiche. Quando affronti una squadra col triplo delle qualità rispetto a te, ovviamente non gli consentì di imporre il suo gioco. Siamo una squadra che sta mettendo in campo le proprie caratteristiche al cento per cento. In due partite, in cui non siamo riusciti a mettere in campo la mentalità Fermana, sono usciti fuori i nostri limiti. Da questo dobbiamo imparare: se manteniamo questo atteggiamento, in tutti gli effettivi, possiamo giocarcela sempre".

 

Si è calato anche nel gioco della formazione gialloblu ed abituato a dettare i tempi: "Mi trovo bene, una volta che la squadra è corta e compatta e recuperiamo palla credo che ci siano anche belle trame di gioco. Giocare stando più attenti alla fase difensiva non significa non fare la propria gara".

 

Testa e gambe alla gara col Teramo: "È una partita come tante altre - conclude Giandonato - con tre punti in palio. Per noi dovrà essere approcciata ancora meglio rispetto alle ultime con Vicenza e Pordenone, perchè è uno scontro diretto, quindi dovremo mettere ancora più cattiveria. Dobbiamo fare la partita perfetta e concedere ancora meno per fare quel salto mentale in più per arrivare alla salvezza".

 

 

FERMANA F.C. - TERAMO: LA TERNA ARBITRALE.

Sarà il signor Alessio Clerico della sezione di Torino ad arbitrare Fermana-Teramo, di Domenica prossima (Stadio “Bruno Recchioni”, fischio d'inizio alle 14,30). Tre i trascorsi del fischietto piemontese con i gialloblu che ha già arbitrato in serie D, nella stagione 2016/17, nella gara in trasferta con la Vastese giocata il 29 Gennaio. Tra i professionisti, invece, Clerico ha incrociato i canarini in due occasioni: nella gara Fermana-Albinoleffe, il 5 Novembre 2017 e lo scorso 29 Aprile in Renate-Fermana. Ad affiancare il direttore di gara piemontese saranno Claudio Gualtieridella sezione di Astie Mattia Massiminodella sezione di Cuneo, che completeranno una terna interamente proveniente dal Piemonte.

OPERATO COMOTTO: INTERVENTO RIUSCITO, IN CAMPO TRA TRE SETTIMANE?

Stamane intanto, all'Ospedale di Ancona, l'equipe del reparto Maxillo/Facciale ha sottoposto ad intervento chirurgico Marco Comotto, il difensore canarino uscito anzitempo dal match di Pordenone dopo aver riportato, in uno scontro di gioco, la frattura scomposta del setto nasale e del pavimento orbitario. Intervento perfettamente riuscito: protetto da apposita maschera, il centrale di Ivrea potrebbe rientrare prima del previsto (forse in campo già nel match in casa contro l' A.J. Fano o, al limite, per quello successivo in quel di Pesaro). Nell'augurare al Capitano di mille battaglie di tornare a dare il suo importante contributo prima possibile, c'è anche chi ha provato a scherzarci su. Simpatica la vignetta pensata da Pino Bartolomei, nostro affezionato lettore, che di seguito pubblichiamo.

vignetta_pino_bartolomei

FERMANA-TERAMO, PREVENDITA PER GLI OSPITI SOLO CON FIDELITY CARD

A seguito della riunione del Gos, avvenuta in mattinata, la Fermana comunica che le seguenti disposizioni relative alla vendita per il settore Ospiti, in occasione della gara Fermana-Teramo, in programma domenica alle 14,30 al Bruno Recchioni: i residenti della regione Abruzzo potranno acquistare i tagliandi solo nel settore ospiti e se in possesso di tessera di fidelizzazione del Teramo calcio. L’acquisto sarà possibile fino alle ore 19 di sabato 3 novembre, sul circuito Vivaticket. Costo del biglietto 10 Euro più prevendita. Per il settore ospiti il giorno della gara la biglietteria resterà chiusa.



 

Letture:1072
Data pubblicazione : 31/10/2018 18:12
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications