Sport
"Malloni che spettacolo": Bisceglie ko. Esordio da protagonista per Serroni

Non è la prima vittoria stagionale ma è di sicuro la prima grande gioia di un campionato finora tremendamente difficile. La Malloni batte la più quotata Bisceglie dopo 40 minuti avvincenti e raggiunge quota 6 in classifica agganciando ad oggi la migliore posizione possibile in chiave playout. Bagna così, nel migliore dei modi, l'esordio in biancoazzurro Antonio Serroni autore di 12 punti e già da subito entrato nei meccanismi di coach Schiavi, così come risultano determinanti le doppie cifre di Marchini, Giammò, Torresi e Romani.

Padroni di casa che approcciano la gara nel migliore dei modi, buona difesa e subito Marchini in spolvero con la guardia numero 44 autore dei primi 7 dei 9 punti di una Malloni solida anche nel pitturato con Romani e Torresi protagonisti.

Alla prima sirena biancoazzurri avanti 15-11, gara bella ed equilibrata anche nei secondi dieci giri di lancette con Porto Sant'Elpidio sempre a condurre sì ma con vantaggi esigui. Bisceglie, nonostante i tanti errori gratuiti, è lì e all'intervallo un solo possesso divide le due squadre (30-27).

La pausa lunga riconsegna una Malloni pronta a scappare grazie a due triple di Serroni, è 40-32 e cioè massimo vantaggio elpidiense prontamente ricucito da sette punti consecutivi ad opera del trio Rossi-Tredici-Tomasello. Entra in partita Cantagalli e pugliesi che mettono la testa avanti grazie anche alla precisione a cronometro fermo di Kushchev: 47-51 al penultimo intervallo. Ancora Kushchev all'alba dell'ultimo parziale e Lions a +6 (47-53) poi Smorto ed ospiti addirittura +7 (51-58) a 4' dal traguardo.

Sembrano in riserva Romani e compagni ed invece no: tripla di Giammò, due liberi di Marchini e sei punti consecutivi di Torresi riportano la Malloni a -1 (62-63). Il palas spinge i biancoazzurri che con due personali di Giammò rimettono la testa avanti (64-63) a 120" dalla sirena, Bisceglie non trova più la via del canestro ed è ancora Giammò a far esplodere il palas di Via Ungheria con la tripla del +4 (67-63) quando sul cronometro restano da giocare 63". Il fallo sistematico degli ospiti a nulla serve, finisce 69-63 per una Malloni fantastica che compie una grandissima impresa.


Domenica di nuovo sul parquet amico, alle ore 18.00 arriva Corato, una diretta concorrente alla salvezza diretta.

 

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio - Di Pinto Panifici Bisceglie 69-63 

Parziali: 15-11, 30-27, 47-51

Malloni Bk Porto Sant'Elpidio : Davide Marchini 15 (4/9, 1/6), Mirko Romani 13 (4/7, 1/3), Antonio Serroni  12 (2/4, 2/4), Diego Torresi 10 (5/7, 0/0), Joshua Giammo 10 (0/3, 2/6), Milos Divac 6 (3/7, 0/5), Francesco Cinalli 3 (0/1, 1/1), Mattia Balilli 0 (0/1, 0/0), Andrea Marconi 0 (0/0, 0/0), Giovanni Prati 0 (0/0, 0/0), Nicola Rosettani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Prati 0 (0/0, 0/0). All.re Schiavi


Di Pinto Panifici Bisceglie: Gianluca Tredici 15 (4/5, 1/8), Oleksandr Kushchev 10 (3/11, 0/0), Gianni Cantagalli 9 (1/3, 2/7), Antonio fabrizio Smorto 9 (0/3, 3/7), Cesare Zugno 7 (3/3, 0/1), Marco Rossi 6 (1/2, 0/1), Daniele Tomasello 4 (2/10, 0/0), Andrea Chiriatti 3 (1/4, 0/2), Tommaso Papagni 0 (0/0, 0/0), Domenico Quarto di palo 0 (0/0, 0/0), Sava Razic 0 (0/0, 0/0). All.re Marinelli

Letture:567
Data pubblicazione : 03/12/2018 15:33
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications