Sport
5° anno del Trofeo Città Di Fermo, 5° Memorial Paolo Luciani, l’evento sportivo che diventa un tributo alla memoria del ragazzo scomparso prematuramente nel 2010

Il primo a rendere questo tributo è proprio l’organizzatore dell’evento, Paolo Fedeli (allenatore della Fermo Nuoto e Pallanuoto) il quale da anni, con sempre indefesso impegno, dedica questa giornata sportiva all’amico.

5° anno del Trofeo Città Di Fermo, 5° Memorial Paolo Luciani, l’evento sportivo che diventa un tributo alla memoria del ragazzo scomparso prematuramente nel 2010

Silvia Luciani, sorella di Paolo, ne tratteggia brevemente la figura, nelle tinte appassionate del suo ricordo: “E’ difficile ricordare Paolo con due righe e non basterebbero neanche tutte le parole del mondo per descrivere il vuoto che ha lasciato nel cuore di tutti quelli che lo conoscevano. La cosa certa è che la sua vicenda sia diventata una grande lezione di vita, un esempio di umiltà e forza nello stesso tempo, perché ha portato la sua croce, cosi grande, fino alla fine, quando la malattia lo ha strappato alla vita all'età di 26 anni.

Alla sua età aveva realizzato tutti i suoi desideri, con sacrificio e determinazione, con amore e dedizione. Anche per questo molti lo ammiravano. Era un ragazzo sempre disponibile, pronto a farsi in quattro ,tanto nel lavoro quanto nella vita privata.
Di Paolo mancheranno a tutti le sue "pezzette rosse"  da timido e gli occhi piccoli piccoli fino a scomparire dietro al suo enorme sorriso, come da bambino.

Famoso per la sua passione per il calcio - sport che ha sempre praticato -, tifosissimo della sua Fermana e della Juventus, si cimentava e seguiva anche altre discipline sportive, risultando una sorta di sportivo a 360°. Sarebbe di certo orgogliosissimo di questa Piscina, della Fermo Nuoto e Pallanuoto, dei suoi atleti”.

 Così, nell’evento sportivo che nemmeno due settimane fa vedeva i padroni di casa dare battaglia a tutti gli avversari, l’omaggio che gli atleti fermani hanno dedicato allo scomparso Paolo è quello degli ottimi riscontri cronometrici, delle tante medaglie e del 5° posto nella classifica societaria che vedeva ai blocchi di partenza ben 20 squadre.


Molte sono state le medaglie che gli atleti Fermani hanno conquistato, dicevamo, ma dietro questi anonimi valori vi sono quelli individuali dei ragazzi che si sono distinti: per la Categoria dei più grandi, Sara Amurri (che ha conquistato un oro nei 100 dorso e un bronzo nei 50), Beatrice Donati  (argento nei 200 misti e bronzo nei 100 rana) e poi Azzurra Fermani (bronzo nei 100 dorso),  mentre tra i maschi annoveriamo Lorenzo Valentini (bronzo nei 100 delfino), Alessio Palombi (argento nei 200 misti) e Francesca Mazzoni (bronzo nei 100 stile libero).
Tra gli Esordienti di Mister Fedeli, invece, dopo il poker d'oro di Poggibonsi, Francesco Ciarrocca non ne ha voluto sapere nulla e ha fatto il bis firmando un altro poker d'oro nei 50 e 100 stile libero,nei 200 misti e nei 100 rana. Giorgia Andrelli, invece, porta a casa due Argenti nei 200 misti e nei 50 stile libero e manca la medaglia, sfortunatamente, nei 50 delfino, dove aveva agguantato sì un argento, dove è la squalifica per falsa partenza a negargliela.
“Il 5° Trofeo Città di Fermo, Memorial Paolo Luciani è stata una giornata fantastica!” ci racconta Paolo Fedeli “Devo ringraziare tutto lo staff  della Piscina, senza dimenticare il Sindaco Calcinaro, la Virtus Buonvonvento e tutte le società partecipanti. La grandissima affluenza di pubblico, che ha partecipato anche quest'anno, è l’omaggio più commosso da dedicare alla memoria di Paolo, sperando di fare ancora bene anche il prossimo anno”.

Letture:685
Data pubblicazione : 14/12/2018 14:00
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications