Sport
P.S. Giorgio, Calcio a 5 Serie A2: il Futsal Cobà non molla mai e sotto di due reti ad un minuto e mezzo dalla fine centra il pari. Con il Sandro Abate finisce 6 a 6

Sotto di due reti ad un minuto e mezzo dal termine gli Sharks riequilibrano la contesa (6-6) grazie a due perle di Guga che fanno esplodere di gioia la Cobà Arena. Gara dalle mille emozioni contro la fortissima vice capolista Sandro Abate: ben 12 reti e adrenalina da vendere fino all’ultimo secondo. I ragazzi di Campifioriti interpretano da gladiatori il confronto: subito in vantaggio con Juanillo creano occasioni pericolose per il bis e grazie ad un super Moretti provano a tenere a bada gli agguerriti avversari.

 

P.S. Giorgio, Calcio a 5 Serie A2: il Futsal Cobà non molla mai e sotto di due reti ad un minuto e mezzo dalla fine centra il pari. Con il Sandro Abate finisce 6 a 6

I tentativi neroverdi finiscono sempre nello specchio della priorità: in un minuto viene ribaltato il risultato. Barbieri e Mello fanno 2-1, prima che Mazoni riporti tutto in parità. I campani però tornano immediatamente avanti con Fantacele. Iniziano a scaldarsi gli animi: il Futsal Cobà reclama per l’atterramento in area di Piovesan che non viene sanzionato con il rigore. Un rigore che avrebbe potuto pesare sul risultato finale. Una palla persa scioccamente fa invece chiudere la prima frazione sul 4-2 con il gol di De Crescenzo. Ripresa veemente da parte dei padroni di casa che, dopo aver accorciato con la punizione di Piovesan, meriterebbero il vantaggio. Invece vengono purtroppo sciupate diverse occasioni che avrebbero coronato il bel gioco espresso dagli Squali nei secondi 20’, mentre implacabile Fantecele sigla il quinto centro per il Sandro Abate. Reagisce subito il Futsal Cobà: mister Campifioriti tenta la carta del portiere di movimento. La pressione porta frutti: fallo di mano di Barbieri, che viene anche espulso, e rigore. Dal dischetto è Sgolastra a fissare il 4-5, ma a 3’40’’ dal termine Mello allunga ancora a 6-4. Questa volta sembra chiusa davvero e invece il Cobà la riapre: la doppietta di Guga in 1’25’’ vale il 6-6 finale nel tripudio di tutti gli appassionati presenti.

Letture:930
Data pubblicazione : 10/03/2019 08:26
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications