Sport
Fermana F.C., cuore, grinta, sudore e sacrificio: espugnata Pordenone! Gol di Giandonato su calcio di rigore e vetta a meno 1. Comotto: setto nasale fratturato
28 ott | 10:01

Destro sempre a suo agio contro le avversarie di alta classifica. Tornare a Fermo con un risultato positivo sarebbe stato determinante per il cambio di obbiettivo stagionale e così avviene, al termine di un match da incorniciare, contro una delle sole tre squadre che, in tutto il calcio italiano, ancora non avevano conosciuto l'onta della sconfitta (le altre due sono Juventus e Pescara). E la piazza risponde presente: in barba al chilometraggio ed ancor di più ad una preoccupante allerta meteo, stamane all'alba 40 sostenitori canarini (a bordo di tre pullmini e mezzi privati) sono partiti alla volta di Pordenone: anche al “Bottecchia”, i gialloblù non sono stati soli. Passando al match, locali privi dell'esterno Misuraca, ma imbattuti e pronti a far valere il loro indiscutibilmente superiore tasso tecnico. Fermana senza Cremona e Palumbo ed in campo con la stessa formazione che Domenica ha schiantato il Vicenza. Ma cuore, umiltà, grinta, sacrificio e sudore sono armi deleterie e nel giorno in cui Destro (per una volta) non inventa nulla di nuovo, i gialloblù espugnano il "Bottecchia" grazie ad un calcio di rigore di Giandonato e volano a meno uno dalla vetta: la Fermana non è più definibile come "sorpresa" del torneo. Vinta una battaglia (7 ammoniti e Comotto, colpito duro, uscito anzitempo: frattura scomposta del setto nasale). Sognare si può? Sì, adesso ne sono certi tutti. Una vittoria dal peso specifico immenso, una vittoria per il dirigente Peppe Pompei, in settimana venuto prematuramente a mancare.

 

 

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 »

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications