Attualità
Il Financial Times elogia il Fermano. L'esperienza di un imprenditore britannico a Petritoli ci fa onore

Lo scorso 16 Ottobre, a sorpresa, il celebre quotidiano economico Inglese, Financial Times, ha dedicato una lunga intervista all’imprenditore Britannico di Oakham (circa 9mila abitanti, 50 km a sud di Nottingham), Michael Hobbs che a 54 anni, al culmine della sua carriera da vice-Presidente nel settore dell’abbigliamento per bambini… “mentre ero nel bel mezzo di un grande sviluppo aziendale”, ha deciso, insieme a sua moglie Alba, di cambiare vita “abbandonando il grigio e l’umidità Inglese, per climi più caldi ed un ritmo di vita più blando”.

Il Financial Times elogia il Fermano. L'esperienza di un imprenditore britannico a Petritoli ci fa onore

La scelta era caduta sulla Toscana ma ad un pranzo fra amici, Luisa Scacchetti nata a Civitanova Marche ma trasferitasi con i genitori ad Huddersfield (circa 150mila abitanti a soli 46 km da Manchester) ad 11 anni e co-fondatrice col marito David (lui Inglese ma di genitori Italiani) nel 1980 del celebre (nel mondo) marchio “Mamas & Papas” che nel 2013 ha fatturato di 185 milioni di Euro circa… “insistette per farci visitare la sua casa nelle Marche”. E’ stato così che Michael e Alba Hobbs, più 2 dei loro 4 figli, Sebastian e India di 14 e 20 anni che li hanno raggiunti un anno dopo, nel 2006 si sono trasferiti a vivere a Petritoli, nella torretta sulle mura storiche del paese. Il racconto che Mr. Hobbs fa alla giornalista Clarissa Sebag Montefiore del Financial Times, è un autentico spot-cartolina sul Fermano e sulla loro nuova vita: a tratti divertente, come quando cita l’iniziale circospezione nei loro riguardi degli abitanti più anziani o i pettegolezzi di cui sono stati fatti oggetto. In altri realista, circa “le complesse leggi sulla proprietà e la burocrazia Italiana” ma poi completamente straordinario per il quadro che descrive paesaggi incantevoli, gli abitanti gentili, le tradizioni e le sapienze dal sapore antico che gli fanno dire: “c’è la vera Italia qui, perché essendo una zona poco conosciuta non ci sono tanti stranieri e domina un grande senso di calma e di vera bellezza”. Il racconto analizza con sincero gradimento, forse anche sorpresa anche… “il sistema di istruzione gratuito:nel Regno Unito, Sebastian ha ricevuto solo un'ora a settimana di aiuto specialistico per la sua dislessia, in Italia invece ha avuto assistenza personalizzata per un giorno intero ogni settimana”, arrivando poi a citare l’immancabile qualità del cibo, al cui apprezzamento ha contribuito la bravura di G. Piero Giammarini, titolare del Ristorante “I Piceni di Ortezzano (seppur non espressamente citato), dove la famiglia Hobbs porta gli amici da ogni parte del mondo che la vengono a trovare ma anche le tradizioni come “le cozze di Pedaso, le Olive all’Ascolana e i Vincisgrassi”. Poi la sorpresa per le tantissime piccole aziende famigliari che producono… “dalle lampade, al ferro battuto, ai mobili” e l’apprezzamento per… “la dolce vita di cui si gode che è quanto di più vero: l’Italia è molto più rilassata e orientata verso la famiglia”. Infine un piccolo segreto per Inglesi che volessero seguire le loro orme: “Il motivo per cui funziona così bene per noi è che siamo pienamente integrati nella vita Italiana e stiamo lavorando. Se fossi stato qui seduto a bordo piscina o al mare, avrei solo annoiato la mia mente”. Indubbiamente leggere una descrizione così dettagliata, sincera e affascinata della terra Fermana, per di più su un quotidiano di così larga fama come il Financial Times, fa davvero un bell’effetto!

Letture:5843
Data pubblicazione : 21/10/2015 10:49
Scritto da : Luca Marani
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Fabiana

    22-10-2015 10:43 - #1
    Una domenica insieme a dei amici siamo andati a Petritoli ,paesino molto carino fra cui il sindaco è stato un compagno di classe alle superiori ho notato che c'erano persone inglesi che addirittura si erano sposati qui. l'ho trovato bellissimo tutto ciò..perchè finalmente anche questi bellissimi paesini dell'entroterra...vengono apprezzati anche fuori dall'Italia ....Sono contenta per Petritoli...e per tutto l'entroterra marchigiano.Ci sono dei stupendi borghi da visitare..
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications