Attualità
Diamanti a tavola: dal 19 al 21 luglio ad Amandola si celebra il tartufo nero estivo

Valorizzare la filiera del tartufo marchigiano per far ripartire l’economia dei luoghi colpiti dal sisma e creare un evento che favorisca l’aggregazione e restituisca il senso di comunità alla popolazione dei luoghi. Sono questi gli obiettivi di “Diamanti a tavola”, iniziativa realizzata dal Comune di Amandola insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che si svolgerà dal 19 fino al 21 luglio prossimi ad Amandola (FM). Le pendici dei Monti Sibillini, infatti, in diversi periodi dell’anno, custodiscono il tartufo nelle sue varie tipologie: tuber magnatum pico, bianchetto, tartufo estivo scorzone e nero, che sarà il protagonista proprio del prossimo weekend.

Diamanti a tavola: dal 19 al 21 luglio ad Amandola si celebra il tartufo nero estivo

Valorizzare la filiera del tartufo marchigiano per far ripartire l’economia dei luoghi colpiti dal sisma e creare un evento che favorisca l’aggregazione e restituisca il senso di comunità alla popolazione dei luoghi. Sono questi gli obiettivi di “Diamanti a tavola”, iniziativa realizzata dal Comune di Amandola insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che si svolgerà dal 19 fino al 21 luglio prossimi ad Amandola (FM). Le pendici dei Monti Sibillini, infatti, in diversi periodi dell’anno, custodiscono il tartufo nelle sue varie tipologie: tuber magnatum pico, bianchetto, tartufo estivo scorzone e nero, che sarà il protagonista proprio del prossimo weekend.

Tra i numerosi stand presenti, dove saranno esposti da assaggiare e acquistare numerosi prodotti artigianali enogastronomici tipici del nostro territorio, sarà presente anche uno stand di Legambiente Marche, presso il quale i volontari dell’Associazione daranno informazioni alla cittadinanza sull’importanza di evitare l’utilizzo di posate e plastica monouso, in linea con la recente Direttiva del Parlamento Europeo che ne prevede il divieto dal 2021. “Usa e getta? No grazie” sarà lo slogan scelto da Legambiente per stimolare la riflessione sull’impatto ambientale dei prodotti monouso in plastica e il loro reale utilizzo e sul perché siano invece da prediligere prodotti in materiale biodegradabile e compostabile. Per quanto riguarda i prodotti monouso, infatti, parliamo di oggetti pensati, creati e messi in distribuzione per essere utilizzati soltanto una volta per poi finire nella spazzatura o, come succede sempre più spesso, sulle nostre spiagge o nei mari a causa della cattiva gestione a monte dei rifiuti da parte dei comuni e, peggio ancora, per l’abbandono consapevole o ancora per sistemi di depurazione non funzionanti.

A partire dalle 18 di domenica 21 luglio, inoltre, presso la Sala Consiliare della sede comunale, si terrà il convegno dal titolo “Le coltivazioni arboree montane”, al quale interverranno Adolfo Marinangeli, sindaco di Amandola, Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche, Riccardo Tassi, dott. Agronomo, Alberto Mandozzi, presidente associazione tartufai Monti Sibillini ATAM, Cristiano Peroni, dott. Agronomo e Carlo Santulli, professore presso l’Università di Camerino che tratterà dei materiali sostenibili e l’utilizzo delle fibre naturali nella tartuficoltura.

Letture:1472
Data pubblicazione : 17/07/2019 11:23
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications