Attualità
Trasporto pubblico locale, contributi per il miglioramento delle fermate

Il decreto della Regione Marche pubblicato il 4 giugno definisce le modalità per la realizzazione del programma e per l’accesso ai finanziamenti.

Trasporto pubblico locale, contributi per il miglioramento delle fermate

Sono oltre 1.200.000 euro i finanziamenti per la riqualificazione delle fermate del trasporto pubblico locale. Lo stabilisce il decreto della Regione Marche pubblicato il 4 giugno che definisce le modalità per la realizzazione del programma e per l’accesso ai finanziamenti.

 

“La Regione Marche - spiega l’assessore ai trasporti Angelo Sciapichetti - ha predisposto lo strumento che consentirà l’attuazione di una serie di utilissimi “microinterventi“, molto diffusi sul territorio, finalizzati al miglioramento del sistema delle fermate del trasporto pubblico locale, realizzando in tal modo un miglioramento dell’accessibilità ai servizi”. Del resto – aggiunge Sciapichetti “un indicatore della qualità della vita, nel contesto di una comunità, è rappresentato anche dal livello del sistema di trasporto, è per tale motivo che le fermate, quale elemento di accessibilità al servizio stesso, rivestono un’enorme importanza”.

 

Le fermate del trasporto pubblico locale su gomma rappresentano il luogo iniziale e terminale del movimento pedonale e l’inizio e la fine del sistema TPL. “E’ in questo spazio che l’utente del servizio prova la qualità dell’accessibilità pedonale e inizia a valutare le prestazioni rese dal sistema di trasporto - conclude l’assessore - L’azione di miglioramento dell’accessibilità ai servizi di trasporto pubblico locale su gomma, non può prescindere dall’adeguamento delle fermate”.

 

Il documento prevede che si potranno finanziare fino al 100% della spesa ammissibile e nella misura massima di 20.000 euro per ogni fermata gli interventi realizzati dai Comuni e Unioni dei Comuni. Le opere ammissibili al contributo riguardano il miglioramento della sicurezza di percorsi pedonali destinati al raggiungimento delle fermate; la realizzazione di golfi di fermata e il miglioramento degli spazi di attesa degli utenti; la realizzazione o il completamento dell’attrezzamento delle fermate e la traslazione di fermate esistenti in posizioni migliorative della sicurezza e fruibilità.

Letture:4953
Data pubblicazione : 06/06/2019 16:31
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications