Cronaca
Girano con grimaldelli e arnesi da scasso. Bloccati giusto in tempo dai Carabinieri. A Petritoli nei guai una giovane di Monte Rinaldo e un bosniaco. I Militari recuperano anche un'auto rubata

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, nel corso di un servizio preventivo per contrastare i reati predatori che stanno interessando questa zona, hanno denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli, un bosniaco H.E. 35enne senza fissa dimora, pregiudicato, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altra causa. L'uomo è stato bloccato per un controllo mentre si aggirava con fare sospetto in un parcheggio della zona centro. 

Girano con grimaldelli e arnesi da scasso. Bloccati giusto in tempo dai Carabinieri. A Petritoli nei guai una giovane di Monte Rinaldo e un bosniaco. I Militari recuperano anche un'auto rubata

Durante il controllo l’uomo ha mostrato un comportamento parecchio agitato, tale da indurre i militari a sottoporlo ad un controllo alquanto accurato. Infatti i militari hanno rinvenuto addosso all’uomo strumenti e arnesi da scasso per i quali lo stesso non ha fornito valide giustificazioni.

Sempre nello stesso filone di indagine, mirato a contrastare i furti, i carabinieri di Petritoli, ieri sera, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno intercettato e bloccato un’autovettura di grossa cilindrata. Alla guida una 23enne di Monte Rinaldo che è stata denunciata per i reati di ricettazione e possesso di arnesi da scasso. infatti, dai controlli effettuati, l’auto è risultata oggetto di furto lo scorso 26 gennaio ai danni di un 65enne di Monte Urano, nonché al suo interno i militari hanno rinvenuto, occultati all’interno del bagagliaio, arnesi da scasso ma soprattutto strumenti di parrucchieria risultati asportati il giorno prima all’interno di un istituto di bellezza di Loro Piceno. L’auto è stata restituita al legittimo proprietario mentre il materiale rinvenuto al suo interno è stato sottoposto a sequestro penale.

 

 

Letture:5186
Data pubblicazione : 06/02/2016 13:51
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • matteo

    06-02-2016 15:28 - #1
    Tagliateli le mani !!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications