Sport
Il Fermano a tutto Ciclismo: per il Trofeo Balacco Paponi di Petritoli, macchina organizzativa operativa. La classica juniores si correrà il 12 agosto. Intanto Codoni trionfa a Recanati

Petritoli si appresta ad ospitare un evento di grande levatura per il ciclismo regionale marchigiano ed extra-regionale: il Trofeo Balacco Paponi, la classica juniores pre-ferragostana che accende l’estate sui pedali nella città dei tre archi. Ed a distanza di due anni si è riconfermato su un traguardo storico. Luca Codoni (G.C. Capodarco-Comunità di Capodarco) ha vinto a Recanati la gara in notturna di cross country quella per intenderci del Colle dell’Infinito. La sfida si è corsa in notturna su un tracciato di 25 km ricavato in un percorso cittadino. Al via 130 bikers.

Il Fermano a tutto Ciclismo: per il Trofeo Balacco Paponi di Petritoli, macchina organizzativa operativa. La classica juniores si correrà il 12 agosto. Intanto Codoni trionfa a Recanati

La parte tecnica ed organizzativa è affidata al comitato locale petritolese con a capo Emanuele Senzacqua, in stretta sinergia con il GS Studio Moda-Hair Gallery, in una manifestazione che onora la memoria dei pionieri del ciclismo Fausto Balacco e Gabriele Paponi, oltre a Zaccaria Senzacqua, Domenico Romanelli e Giovanni Leoni, anche loro attivi nel promuovere lo sport delle ruote e a portare avanti questa tradizione nel paese valdasino.

In gara su un percorso di 125 chilometri tra Monte Vidon Combatte e Valdaso di Ortezzano per attraversare il ponte che la separa da Montalto delle Marche, tornando poi indietro fino al bivio per Carassai da dove si rientra verso Valmir attraversando il ponte sull’Aso.

Una gara regionale di qualità ma a respiro nazionale per la presenza dei team più blasonati del resto d’Italia che scelgono la classica petritolese non solo per lasciare il segno ma anche per proiettarsi idealmente all’appendice finale di una lunga ed estenuante stagione sui pedali.

 

Mountain Bike: Luca Codoni (G.C. Capodarco Comunità di Capodarco) vince la notturna di Recanati.

Fina dall’avvio, la gara è stata molto battagliata poi, all’inizio del secondo giro si avvantaggiavano Codoni e Aringolo. I due di comune accordo mettevano tra loro e gli altri secondi preziosi di vantaggio. A 50 metri dall’arrivo, quando ormai la volata sembrava inevitabile, Codoni con un guizzo riusciva a guadagnare qualche metro che gli permetteva di andare a vincere in assoluto.

 

G.C.Capodarco_a_Recanati

Il G.C. Capodarco a Recanati

 

In campo femminile la vittoria è stata ad appannaggio di Angela Campanari (Bravi Platform) che ha vinto in assoluto precedendo Sara Grifi (G.C. Capodarco - Comunità di Capodarco).

Per il team fermano da notare anche il 6° posto negli elite di Matteo Collini e il 10° di Marco Levi. Lucio Griccini è giunto al 4° posto nei master 1 e nella stessa categoria da notare anche il 7° posto di Mauro Balboni. Nicolai Cicconi ha chiuso invece al 9° posto tra i Master 4.

Un'altra bella avventura per il G.C. Capodarco-Comunità di Capodarco che si sta dimostrando un team importante, ma soprattutto un bel gruppo di amici.

Letture:822
Data pubblicazione : 31/07/2018 11:07
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications